Chi siamo

Chi sono i bagnini di Cattolica

I bagnini di Cattolica, sono operatori balneari che svolgono la loro attività sulla spiaggia di Cattolica; operatori turistici che con riconosciuta intraprendenza imprenditoriale hanno nel giro di pochi anni, drasticamente stravolto il tradizionale concetto di “stabilimento balneare” realizzando per la prima volta in Adriatico spiagge innovative, con servizi da villaggio turistico. Ora a proseguo di questo graduale processo di riqualificazione e rinnovamento, l’idea di essere presenti in un sito internet specifico, che parli di Cattolica, di loro, della spiaggia, dei loro prodotti e che al contempo promuova le strutture alberghiere con cui collaborano e a cui prestano il servizio di spiaggia.

La spiaggia

Spiagge solari, divertenti e sicure. Spiagge della Romagna, spiagge della Riviera Adriatica con vocazione all’ospitalità rivolta alle famiglie e ai bambini. Seguendo un percorso di qualità, con costante miglioramento della gestione e dei servizi, sono diventati gli stabilimenti meglio attrezzati della Romagna nel soddisfare le esigenze di una clientela sempre più esigente. Agevolata da una ininterrotta fila di barriere frangiflutti con fondale bassissimo e privo di pericoli, Cattolica è ideale per vacanze con bambini e per gli anziani. A garanzia della sicurezza dei bagnanti, ogni 150 metri è presente un marinaio di salvataggio riconoscibile da abbigliamento vistoso e a bordo del moscone di salvataggio. L’attività di controllo e sorveglianza continua anche sulle torrette poste in battigia da cui è possibile visionare un’ampia fascia di mare. In tutti gli stabilimenti, sono presenti spazi dedicati ai bambini con parco giochi e baby-animazione per diverse ore al giorno. I piccoli, in consegna a personale specializzato, si divertiranno a giocare in compagnia lasciando agli adulti il tempo per un bagno di sole o una passeggiata. Negli stabilimenti sono presenti fasciatoi per neo-mamme e cestini per rifiuti con raccolta differenziata. Per quello che non c’è , o non si vede, basta chiedere al bagnino, cominciando dalle informazioni circa l’Ordinanza Balneare che oltre a regolamentare i concessionari, delucida e informa gli utenti sull’ottimale uso della spiaggia. Durante la notte la “sicurezza” continua… gli stabilimenti sono sorvegliati da guardie giurate autorizzate al servizio, che fino alle 6.00 del mattino svolgono attività di controllo e prevenzione contro gli atti vandalici.

Una spiaggia ecologica

Anche i bagnini di Cattolica da sempre sensibili alle iniziative di tutela legate all’ambiente e al mare, hanno integrato nei loro stabilimenti, la raccolta differenziata dei rifiuti, aderendo al programma di educazione ambientale promosso dal Comune di Cattolica, dalla Provincia di Rimini e dal Gruppo Hera Spa, facendo diventare così le loro spiagge delle eco spiaggie o spiaggie ecologiche. In spiaggia, per tutto l’arco della stagione estiva infatti, i rifiuti prodotti negli stabilimenti, saranno raccolti e differenziati in appositi bidoni porta-rifiuti, attraverso l’uso di simpatiche isole ecologiche integrate negli stabilimenti e realizzate proprio per stimolare negli ospiti, adulti e bambini, la cultura della raccolta differenziata. I contenitori, una volta pieni, verranno poi svuotati dai bagnini in appositi cassonetti posti all’ingresso della spiaggia per favorirne la raccolta da parte degli operatori ecologici del Gruppo Hera Spa, che ogni mattina di buon’ora svolge mansione di prelievo. Questa prerogativa ha contribuito a far sì che Cattolica venisse insignita della Bandiera Blu dalla FEE Foundation for Environmental Education per diversi anni.